Spedizioni gratuite in Italia, a partire da 4 articoli acquistati

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

Furious Dance (crossover orchestra) + mastercolone Gold 24K

35,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello

  leggi le recensioni (3)

Codice: CVLD343 gold

EDIZIONE SPECIALE LIMITATA CHE OFFRE OLTRE AL CD REGOLARMANETE STAMPATO IN FABBRICA, ANCHE LA VERSIONE SU DC.r GOLD 24K, REALIZZATA UNA PER UNA IN TEMPO REALE DIRETTAMENTE DALLA WORKSTATION DI PRODUZIONE.

L'universo sonoro del giovane compositore croato Dubravko Palanović (1977*) è contraddistinto non solo dal fenomeno del crossover musicale, come una sorta di determinante generazionale, ma anche dal suo grande potere ricettivo, dalla capacità di assorbire e assimilare varie influenze musicali, stili e generi, e soprattutto padroneggiando il mestiere di compositore di formazione classica. Tutto ciò gli permette di trascendere i confini di una mera “lega/miscela stilistica" che oggi, oramai quasi "meccanicamente" delineiamo da un significato più profondo con la già svuotata definizione di world music.
Sebbene inizialmente costituita da una serie di elementi riconoscibili, la musica di Palanović offre in ampia misura una sostanza tonale personale, originale e pregnante. Le sue composizioni su questo CD, ad esempio, portano l'impronta delle microregioni croate (geograficamente molto vicine, ma ancora abbastanza specifiche e ricche di diversità): la musica tradizionale della Dalmazia o dell'entroterra dalmata (Kamene zvijezde – Stelle di pietra), dell’Istria e i suoni aspri delle sue sopele esotiche (Mistični putevi Istre - Sentieri mistici dell'Istria), le belle canzoni dei dintorni di Zagabria (Sjećam se “Plavog trnaca” – Mi ricordo del pruno blu), o le anime allegre della Slavonia (Drmeš)
L'intero album è caratterizzato da una ricchezza di contrasti: atmosfere di intenso movimento si alternano a stati meditativi, eccitazioni momentanee e scoppi di passione esplosiva di energia con rilassamenti improvvisi e fughe nella contemplazione, immagini tonali di stati intimi in cui i musicisti presentano i loro segreti attraverso espressioni musicali estroverse, piene di buone vibrazioni. L'album Furious dance è un viaggio nell'ignoto ricco di emozioni e di nuovi, ancora inimmaginabili, paesaggi musicali, tutti da scoprire, una musica che commuove, ispira, e che di certo non lascerà indifferente nessuno.
 
The sound universe of compositions by the young Croatian composer Dubravko Palanović (1977 *) is marked not only by the phenomenon of musical crossover, as a kind of generational determinant, but especially by its great receptive power, its ability to absorb and assimilate various musical influences, styles and genres, but above all and quite crucially by mastering the skill of a classically educated composer. All this enabled him to transcend the boundaries of a mere "stylistic alloy" which today (already almost "mechanically") is defined from a deeper meaning by the already over-used notion of world music. Upon closer acquaintance, Palanović's music, although at first seemingly consisting of several recognizable elements, offers an exceptional amount of its own, original, and succinct tonal substance. For example, his compositions on this sound carrier bear the stamp of several Croatian micro-regions (geographically very close, but still so special, specific and rich in diversity): the traditional music of Dalmatia or the Dalmatian hinterland (Kamene zvijezde – Stone Stars), of Istria with its harsh sounds of exotic sopelas  (Mistični putevi Istre - Mystical Ways of Istria), lovely songs from the surroundings of Zagreb (Sjećam se “Plavog trnaca” - I Remember the Blue Blackthorn), or the cheerful and radiant Slavonian spirit (Drmeš).
The whole album is characterized by a wealth of contrast: atmospheres of intense movement alternate with meditative states, momentary excitements and outbursts of hot passion bursting with energy with sudden relaxations and escapes into contemplation, tonal images of intimate states in which musicians reveal their deepest secrets in the language of music with very extrovert musical expressions full of good vibes. The album Furious dance is a journey into the unknown; full of excitement and new, yet unimagined musical landscapes, which are worth discovering, and full of music that moves and inspires and that will certainly not leave anyone indifferent.
Davor Merkaš
 
1. Divlji tanac  (Furios Dance)  3:01 
Dubravko Palanović
2. Sjećam se Plavog trnaca  (I remember the Blue Orchard)  4:24
D.Palanović
3. U očima led i sjaj  (Ice and Shine in Eyes)  3:26
D.Palanović
4. Mistični putevi Istre (Mystical Ways of Istria)  4:35
D.Palanović
5. Tvoji snovi  (Your Dreams)  5:06
D.Palanović
6. Drmeš  6:27
D.Palanović
7. Za pjesmu volje nemam  (No  Desire For a Song)  5:01
D.Palanović
8. Stari tanci (Old Dances)  5:40
D.Palanović
9. Izvor  (Springhead)  2.50
Srdjan Berdović
10. Interlude  0:49
Stanislav Muškinja
11. Četri lita i četri zime  (Four Summers and Four Winters)  4:09
S.Berdović
12. Nokturno  ( Nocturno)  5:49
D.Palanović
13. Kamene zvijezde  (Stone Stars)  3:10
D.Palanović
Total Time: 54:34
 
All compositions and arrangments by Dubravko Palanović, except for tracks 9 and 10 by Srdjan Berdović and track 10 by Stanislav Muškinja
 
ACOUSTIC PROJECT
Dani Bošnjak, flute, alto flute
Branko Mihanović, oboe, english horn
Nikola Fabijanić, alto saxophone, tenor saxophone
Mario Čopor, piano
Stanislav Muškinja, drums and percussion
Marco Graziani ,violin 1
Val Bakrač,violin 2
Aleksandar Jakopanec, viola
Petar Kovačić, violoncello
Dubravko Palanović,  double bass
 
88.2kHz/24bit original recording made at Magister Recording Area, Preganziol, Italy,
on August 29, 30, 2021
 
Production: VELUT LUNA
Executive producer: Marco Lincetto
Balance recording engineer: Marco Lincetto
Recording and mix engineer: Andrea Valfrè
Mastering engineer: Marco Lincetto
Graphics and layout: L'Image
Critical text: Davor Merkaš
 
Potrebbero interessarti anche ...